immagini, fotografie e vista dal satellite

Asti

Geografia: altitudine m. 123 s.l.m. superficie comunale kmq. 151,8. Asti, situata al centro delle colline del Monferrato, è bagnata dalle acque del Tanaro. E' capoluogo di una zona vinicola famosa ed è importante centro agricolo commerciale. La stagione ideale per visitare la città è l'inizio dell'autunno quando si ripete il famoso rito della vendemmia e pigiatura.

Storia: La città fu fondata dai Liguri nel 500 a.C.. Fu dominata dai Romani, dai Longobardi e dai Franchi fino i al 1095, anno in cui acquistò la sua indipendenza comunale. Divenne importante centro commerciale e si difese dagli attacchi di Barbarossa, dei Savoia, della Francia e dell'Inghilterra. Nel 1313 rinuncia al governo repubblicano e va sotto il dominio dei Visconti. Nel 1953 viene eletta capoluogo di provincia.

Monumenti: Torre Rossa, presunta prigione di S. Secondo, risale al periodo romano. Palazzo Bellini Gazzelli con resti del XII secolo e volte decorate. Palazzo Alfieri del XIII secolo. Torre, Troiana del 1200, è in stile romanico e ghibellino. Palazzo Malabayla del 1400 e del 1500. Palazzo Mazzola in stile rinascimentale. Palazzo Ottolenghi: monumento medievale rifatto nel 1700.

Musei: Museo Alfierano (corso Alfieri). Museo Lapidario (corso Alfieri) raccolta di resti architettonici. Pinacotesa Civica (corso Alfieri) collezione di dipinti dal 1400 al 1800. Museo del Risorgimento (corso Alfieri) Museo Archeologico e Paleontologico (corso Alfieri) .

Fiere: Mostra del Mercato del Tartufo del Monferrato (novembre). Palio e Festival delle Sagre (settembre). Fiera di S. Secondo e Fiera città di Asti (maggio). Vino Nuovo della Luna di Marzo, mostra mercato di vino da tavola (marzo).

Informazioni turistiche: Sagra della Polenta (Roccaverano e Monastero Bormida): si tratta di una festa tradizionale dove viene preparata un quintale di polenta sulla piazza principale del paese. Condanna del Tacchino Espiatorio (Tonco): si tratta della festa del pitù, un antichissimo rito propiziatorio dove viene decapitato un tacchino nello svolgimento di una giostra equestre.

Gastronomia: Polentina mandorlata, baci di dama, agnolotti astigiani, giardiniera, astigiani al rhum, bollito misto, finanziera, fritto misto, cotoletta di maiale all'astigiana.

Vini: Grignolino e Freisa d'Asti, Asti spumante, Dolcetto, Cari.

Artigianato: Vasellame in ceramica, in peltro, argenteria, oggetti in cuoio, in pelle, manufatti in giunco e vimini.
Inserisci un luogo da ricordare
Titolo:
Descrizione:
Indirizzo:
Codice di sicurezza: >>

Info

Numero Famiglie
29.987
Santo Patrono
San Secondo
Prefisso Telefonico
0141
Eventi, Feste e Sagre
Festa di San Secondo (inizio maggio), Fiera Regionale del Tartufo (ottobre), Palio di Asti (terza domenica di settembre)
Zona
Italia Nord Occidentale
CAP
14100
Codice Catastale
A479
Sito Ufficiale
(asti)
Uffici Postali
(asti)
Regione
Piemonte
Festa Patronale
1° martedģ di maggio
Il Comune di Asti fa parte di:
Regione Agraria n. 2 - Medio Monferrato Astigiano, Parchi e Riserve Naturali Astigiani, Associazione Nazionale Cittą del Vino
Numero Abitazioni
32.281
Codice Istat
005005
Denominazione Abitanti
astigiani
Provincia
Asti (AT)
Kataweb Cittą
(asti)

Paesi in provincia di asti

Agliano - Albugnano - Antignano - Aramengo - Asti - Azzano d'Asti - Baldichieri d'Asti - Belveglio - Berzano San Pietro - Bruno - Bubbio - Buttigliera d'Asti - Calamandrana - Calliano - Calosso - Camerano Casasco - Canelli - Cantarana - Capriglio - Casorzo - Cassinasco - Castagnole delle Lanze - Castagnole Monferrat - Castel Boglione - Castel Rocchero - Castell'Alfero - Castellero - Castelletto Molina - Castello di Annone - Castelnuovo Belbo - Castelnuovo Calcea - Castelnuovo Don Bosco - Cellarengo - Celle Enomondo - Cerreto d'Asti - Cerro Tanaro - Cessole - Chiusano d'Asti - Cinaglio - Cisterna d'Asti - Coazzolo - Cocconato - Corsione - Cortandone - Cortanze - Cortazzone - Cortiglione - Cossombrato - Costigliole d'Asti - Cunico - Dusino San Michele - Ferrere - Fontanile - Frinco - Grana - Grazzano Badoglio - Incisa Scapaccino - Isola d'Asti - Loazzolo - Maranzana - Maretto - Moasca - Mombaldone - Mombaruzzo - Mombercelli - Monale - Monastero Bormida - Moncalvo - Moncucco Torinese - Mongardino - Montabone - Montafia - Montaldo Scarampi - Montechiaro d'Asti - Montegrosso d'Asti - Montemagno - Montiglio Monferrato - Moransengo - Nizza Monferrato - Olmo Gentile - Passerano Marmorito - Penango - Piea - Pino d'Asti - Piovą Massaia - Portacomaro - Quaranti - Refrancore - Revigliasco d'Asti - Roatto - Robella - Rocca d'Arazzo - Roccaverano - Rocchetta Palafea - Rocchetta Tanaro - San Damiano d'Asti - San Giorgio Scarampi - San Martino Alfieri - San Marzano Oliveto - San Paolo Solbrito - Scurzolengo - Serole - Sessame - Settime - Soglio - Tigliole - Tonco - Tonengo - Vaglio Serra - Valfenera - Vesime - Viale - Viarigi - Vigliano d'Asti - Villa San Secondo - Villafranca d'Asti - Villanova d'Asti - Vinchio

Punti di interesse

Per aggiungere un punto d'interesse, seleziona un comune d'Italia e clicca sul punto esatto in cui inserire un luogo d'interesse. Compila il modulo e salvalo!